Arriva un sondaggio sull’UE: favorevole o contrario?

Arriva un sondaggio sull’UE: favorevole o contrario?

Un sondaggio condotto in sette paesi europei mostra che più della metà dei giovani è favorevole all’idea di restare all’interno dell’Unione Europea, m

Il castello di Vicari apre le porte all’alternanza scuola-lavoro
I risvolti negativi di Brexit: che fine faranno gli studenti “fuorisede”?
Garanzia Giovani garantisce davvero?

Un sondaggio condotto in sette paesi europei mostra che più della metà dei giovani è favorevole all’idea di restare all’interno dell’Unione Europea, ma non è molto soddisfatta della democrazia.

Il sondaggio in questione si è svolto tra il 16 febbraio ed il 3 marzo scorso su un totale di 6000 persone. Gli intervistati erano tutti ragazzi compresi fra i 16 ed i 26 anni, provenienti da sette paesi differenti dell’Unione Europea:

  • Francia
  • Germania
  • Gran Bretagna
  • Grecia
  • Italia
  • Polonia
  • Spagna

Più del 50% dei ragazzi intervistati ha affermato di essere favorevole a restare nell’Unione. Quelli che si sono distinti di più per il loro risultato positivi nei confronti dell’Eurozona sono risultati essere i tedeschi. I Greci invece sono quelli che rispetto agli altri farebbero più volentieri a meno del conio unico (40%).

Un’altra percentuale emersa da questa indagine, svolta da YouGov e richiesta dalla Fondazione Tui, è che il 76% percento del campione risulta essere insoddisfatto del governo del proprio paese.

Per quanto riguarda gli italiani infatti, meno del 50% degli intervistati ritiene che la democrazia sia la migliore forma di governo auspicabile.

C’è chi propone la monarchia, chi un singolo o un determinato partito senza il controllo del parlamento e chi altre forme alternative.

Per quanto riguarda i ragazzi degli altri paesi intervistati, gli unici che si distinguono e si dicono soddisfatti del proprio governo per una percentuale che superi almeno il 50%, sono ancora una volta i tedeschi.

#FacceCaso

Di Sara Fiori

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0