Tempo di lettura: 3 Minuti

Mostro pirotecnico: il suo nuovo videoclip è a 360 gradi

Il singolo scelto è “Sento”, tratto dal nuovo album del rapper della Honiro Label, “The Illest Vol.1”. La clip è realizzata con una tecnologia avanzat

One Shot game: il contest di Honiro con FacceCaso in giuria
NSP DAY 2015: il racconto dell’evento su #FacceCaso
Lettera di un maturando inc*****o

Il singolo scelto è “Sento”, tratto dal nuovo album del rapper della Honiro Label, “The Illest Vol.1”. La clip è realizzata con una tecnologia avanzata ed unica nel suo genere.

Introspezione e innovazione. Questi, gli ingredienti del nuovo videoclip di Mostro, rapper dell’etichetta discografica Honiro Label. Il singolo scelto per realizzare questo filmato è “Sento”, tratto dall’ultimo album dell’artista romano, “The Illest Vol.1”. Ma la peculiarità del video sta nella tecnica utilizzata. La bravura del regista Emanuele Pisano e la tecnologia messa a disposizione dallo Studio Hangloose, hanno dato vita ad un filmato incentrato sulla tecnica a 360 gradi che permette di seguire letteralmente ogni angolo della sala in cui sono state girate le scene. Muovendo lo smartphone, infatti, anche l’inquadratura cambierà dando la sensazione di essere fisicamente lì, sul set.
“Sento”, non sembra essere stata una scelta casuale. Il brano prodotto da Yoshimitsu e Manusso è un dialogo interiore nel mondo di Mostro: una serie di sensazioni che rimandano ad altre emozioni e ricordi. Più si va avanti più si scendono le scale all’interno dell’artista stesso fino al boom finale: “Sento una folla che grida il mio nome”. Tre minuti di musica e testo. Senza ritornello, senza la ricerca del tormentone. Seguendo il leitmotiv del suo ultimo disco, Mostro punta ancora una volta ad un’empatia diretta con chi lo ascolta, che sia un suo fan sfegatato o no.
“Sento la gioia, la realizzazione, il sogno di una vita”: 360 gradi di puro contatto attraverso lo schermo di un telefono.

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0