Tempo di lettura: 2 Minuti

Connettiti alla scuola: stanziati 90 milioni per reti Wi-Fi potenziate

Il Ministro Giannini ha lanciato l'iniziativa. Bandi aperti per gli istituti fino al 9 ottobre. Una rete Wi-Fi funzionante e potente in ogni Scuola it

Le assunzioni dei docenti universitari funzionano?
Scuola ancora nel caos: pronto concorsone da 63.700 posti per i docenti
Premio Mosca, super opportunità per aspiranti giovani curatori!

Il Ministro Giannini ha lanciato l’iniziativa. Bandi aperti per gli istituti fino al 9 ottobre.

Una rete Wi-Fi funzionante e potente in ogni Scuola italiana. E’ la prossima ‘Mission Impossible’ del Ministro dell’Istruzione Stefania Giannini che ha annunciato lo stanziamento di ben 90 milioni di Euro per la realizzazione di una rete interna agli istituti. Il progetto, chiamato “Per la Scuola – competenze e ambienti di apprendimento” è un Avviso inserito nel Programma Operativo Nazionale 2014-2020. Roba seria insomma.
Un tale risultato rappresenterebbe un ulteriore passo verso una scuola sempre più tecnologica e aggiornata. Il Ministro ha infatti detto che sono “a disposizione risorse per coprire il 100% delle richieste. Il miglioramento delle infrastrutture per connettere le aule è un incentivo all’adozione di quegli approcci didattici innovativi che vogliamo promuovere con il nuovo Piano nazionale per la scuola digitale che presenteremo a breve e di cui il bando rappresenta un primo passo”.
Tutte le scuole possono disporre di questa nuova tecnologia ma per farlo devono inoltrare una richiesta tramite un bando: ogni istituto, inoltre, può fare domanda per un minimo di 7.500 Euro fino ad un massimo di 18.500. Queste cifre, si riferiscono ai diversi interventi che ogni struttura dovrà andare a fare, quindi dalla costruzione ex novo di una rete Wi-Fi al “semplice” potenziamento di una rete preesistente.

Una rete Wi-Fi funzionante e potente all’interno delle scuole: diamo libero spazio all’immaginazione.

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0