Tempo di lettura: 1 Minuti

LUISS, l’Università nel palmo di una mano

LUISS, l’Università nel palmo di una mano

E' stata presentata una nuova app pronta a semplificare la vita degli studenti. Un'Università unita e compatta, fatta di utenti che dialogano tra loro

Internet sul satellite con Space X: si parte nel 2019
Capitale italiana della cultura 2018! Palermo è quest’anno capitale di arte, cultura, dialogo e futuro!
Teramo: aggressione all’Itis di Giulianova

E’ stata presentata una nuova app pronta a semplificare la vita degli studenti.

Un’Università unita e compatta, fatta di utenti che dialogano tra loro in maniera rapida ed efficiente e dove tutto può davvero funzionare come un orologio svizzero. No, non è il riassunto della trama di un nuovo film in cui si parla della nascita di Facebook. E’ solo l’introduzione ad un’innovazione a portata di mano. La nostra protagonista è la LUISS, Ateneo sempre più all’avanguardia nel campo del rapporto studenti-università. E’ stata infatti presentata la “LUISS Super App”, ossia, semplicemente, un nuovo modo di concepire la vita universitaria. Per i ragazzi, una vera e propria ‘valigetta personale’ dentro la quale pianificare la propria giornata, ma anche un ottimo modo per tenere tutto sotto controllo. Menzione speciale per il gruppo Mashfrog, realtà fondata nel 2008 e che oggi conta un team di oltre 100 specialisti, per la realizzazione del prodotto che è disponibile per tutte le piattaforme esistenti: iOS, Android e Google.

CLICCA QUI E LEGGI: “UNIVERSITA’ TOP 10: LE PRIVATE”

www.instagram.com/faccecaso

www.instagram.com/faccecaso

Diciamo che sgusciare tra i logaritmi di un’applicazione non è cosa semplice. Però si possono descrivere alcune delle funzionalità più sorprendenti di questa ‘LUISS Super App’, come ad esempio il ride-sharing universitario, ossia la condivisione di posti auto per spostamenti urbani ed extra urbani. Da segnalare c’è senza dubbio anche il servizio di Lost&Found: hai dimenticato un quaderno con gli appunti delle lezioni di un semestre intero e stai progettando un rapido suicidio? Nessun problema, scrivilo nella sezione Lost&Found, cioè una sorta di grande magazzino di oggetti smarriti, e potrai rintracciare la tua reliquia! Ma ‘LUISS Super App’ offre anche aggiornamenti sulla propria posizione amministrativa, dettagli sugli esami, sugli ultimi eventi da non perdere. E poi ancora orari delle lezioni, appuntamenti di studio, consultazione del menù della mensa del giorno. Il tutto, in tempo reale. Mica male.
Ma già si guarda al futuro: tra i principali obiettivi a medio termine troviamo anche quello di concedere la possibilità agli studenti di effettuare addirittura dei pagamenti tramite questa applicazione.
Questa visione molto “social” dell’app è stata sottolineata anche dalle parole del Direttore Generale LUISS Giovanni Lo Storto: “Il punto di forza è di trasformare quello che apparentemente è un portfolio di servizi, in uno strumento interattivo e personale, grazie al quale ognuno può scoprire nuove potenzialità di condivisione e socializzazione, contribuendo a rafforzare la dimensione digitale del campus.”
L’app è stata lanciata e ora la LUISS può letteralmente sgusciarti tra le dita.

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0