Tempo di lettura: 1 Minuti

“La Sapienza” suona indipendente

“La Sapienza” suona indipendente

Un perfetto mix di reggae, rap, musica techno sotto gli occhi di Minerva. Di Francesca Romana Veriani Si è svolta giovedì 5 Novembre nei pressi dell'U

TAVO e il suo viaggio nello spazio: fuori ora THEIA, il nuovo EP del cantautore
Progetto “Garanzia Giovani”: vera garanzia o solo utopia?
Musica tra i banchi di scuola

Un perfetto mix di reggae, rap, musica techno sotto gli occhi di Minerva.

Di Francesca Romana Veriani

Si è svolta giovedì 5 Novembre nei pressi dell’Università “La Sapienza” di Roma la prima edizione della “Notte Indipendente”. Il progetto, nato dall’intreccio di passioni, sogni ed esperienze degli studenti, oltre ad affermare i valori dell’università pubblica e libera ha come obiettivo quello di promuovere espressioni artistiche indipendenti.
Sono moltissimi gli studenti che sotto lo sguardo attento de “La Minerva” hanno preso parte all’iniziativa. Complice della sentita partecipazione un sound variegato che ha saputo accontentare tutti: un perfetto mix di reggae, rap, musica techno e un dj set niente male. Tra gli artisti che sono saliti sul palco:
-Banda Bassotti
-Banda Baracca
-Bassi Maestro
-Lucci
-Quarto blocco
-Maleducazione alcolica
-Pop X
-A tea with Alice

Non potevamo mancare nemmeno noi di #FacceCaso. Nel video in alto, un assaggio della serata:

 

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0