Perché gli elefanti sono più attrezzati di noi nella lotta al tumore?

Perché gli elefanti sono più attrezzati di noi nella lotta al tumore?

Un importante rivela che i pachidermi hanno una specie di superpotere... Ma lo sapevi che gli elefanti sono più attrezzati di noi nella lotta al tumor

Scadenze modalità on
+2 per l’ educazione fisica alle scuole elementari e medie
Watson: il tutor informatico amico degli studenti di medicina

Un importante rivela che i pachidermi hanno una specie di superpotere…

Ma lo sapevi che gli elefanti sono più attrezzati di noi nella lotta al tumore? Ce lo dice un articolo pubblicato dall’University of Utah, in associazione con l’Arizona State University, in cui viene spiegato come la p53 sia enormemente più efficace in questi mammiferi che nell’uomo. Il gene della p53 ( gene TP53) è infatti espresso nell’uomo due volte mentre raggiunge negli elefanti le 38 volte! Ma cos’è la p53? Altro non è che una proteina, conosciuta come “protettore del genoma”, che presenta differenti capacità tra cui: blocco del ciclo cellulare e promozione dell’apoptosi ( mortecellulare programmata). Inutile quindi aggiungere quanto possa essere rilevante nei tumori, malattie caratterizzate da crescita cellulare incontrollata e da abolizione proprio dell’apoptosi, con conseguente aumento esponenziale di massa cellulare mutata.
Tornando al gene “pachidermico”, i ricercatori hanno evidenziato come l’indice di mortalità tumorale sia superiore al 25%nell’essere umano, mentre negli elefanti sia addirittura inferiore al 5%, proprio grazie all’iper-espressione del gene TP53. “Gli elefanti non si fanno alcun problema a uccidere le cellule ‘sospette'”, spiega Joshua Schiffman, coautore dello studio. E aggiunge: “La natura ha già capito come prevenire il cancro, sta a noi imparare come i diversi animali affrontano il problema, in modo da poter adeguare tali strategie alla prevenzione del cancro nelle persone”.

Superpotere? No, più che altro un gran bel dono della natura!

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 1