Tempo di lettura: 3 Minuti

Nasce Octophant Project, un nuovo modo di vedere la musica rock

Un gruppo di ragazzi ha deciso di dare vita ad un'organizzazione che punta ad una nuova visione della musica. Un progetto per giovani artisti emergent

Rivoluzione musicale: ecco “Movimento Musica”
Bucha, il talento borderline tra indie e rap
Paul Giorgi – La sorpresa con il cappellino di lana

Un gruppo di ragazzi ha deciso di dare vita ad un’organizzazione che punta ad una nuova visione della musica.

Un progetto per giovani artisti emergenti che conceda un palco a chi non può permettersi una major discografica. E’ questa, la mission di “Octophant Project”, un’organizzazione nata da un’idea di Alfredo Rao Camemi, Saverio Razzano ed Alessandro Accatino per creare uno spazio e delle opportunità per permettere alle band emergenti del panorama rock di esprimersi, attraverso sponsorizzazioni e produzioni. “Il progetto -racconta Camemi- prende spunto dalle crew hip-hop americane degli anni ’90 dove artisti di diverse branche si univano per una sorta di “obiettivo comune”; grafici, videomakers, musicisti ed organizzatori si trovano qui ora per portare alla luce le realtà rock ben presenti in Italia ma spesso nascoste e svalutate da etichette major e da chi ormai detiene lo scettro della musica commerciale nel nostro paese”.
“Il traguardo che si vuole raggiungere in un futuro prossimo è sicuramente quello di far tornare alla ribalta un genere musicale, da alcuni considerato fuori moda, ma ormai profondamente radicato nella scena undeground del bel paese”, conclude Alfredo promettendo “tante altre novità a breve!”

Link utili:

Facebook: Octophant Project
YouTube: Octophant Project

 

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0