Tempo di lettura: 1 Minuti

Performance artistica live ad Outside Gallery

Performance artistica live ad Outside Gallery

Sabato 19 Dicembre lo store di Via Augusto Jandolo 9 (Roma) si tingerà ancora di più grazie all'arte di Paolo Calvino. Entrare dentro ad un'opera d'ar

Come sopravvivere quando si vive da soli: un po’ di applicazioni utili
“Ab-bracciata collettiva”: 1 e 2 aprile entra in acqua con noi!
Contraccezione: vince un liceo romano la campagna di comunicazione

Sabato 19 Dicembre lo store di Via Augusto Jandolo 9 (Roma) si tingerà ancora di più grazie all’arte di Paolo Calvino.

Entrare dentro ad un’opera d’arte costruita, pensata, modellata e voluta da un artista. A pochi passi da te. E’ questo il leitmotiv del prossimo evento che prenderà vita ad Outside Gallery , lo spazio creativo che punta a creare un’esperienza sensibile e personale per chi lo visita. Sabato 19 Dicembre tocca a Paolo Calvino impreziosire il locale di Ludovica Casale e Annalaura Cannavò: alle 18:30 partirà la performance artistica live all’interno dello spazio espositivo! La serata sarà accompagnata da un dj set dedicato e un angolo aperitivo per far accomodare proprio tutti e 5 i sensi.
Una volta terminata l’opera d’arte, ci sarà anche una piccola asta per poter acquistare il prodotto finale di Calvino. Queste, sono due delle opere del giovane artista già in esposizione ad Outside Gallery:

L'amore inespresso è sacro - Paolo Calvino

L’amore inespresso è sacro – Paolo Calvino

Gioia e Pena - Paolo Calvino

Gioia e Pena – Paolo Calvino

 

 

 

Who is: Paolo Calvino

Nasce a Roma nei primi anni novanta, il suo spirito artistico e il suo desiderio di avventura, si evidenziano già dai primi anni della sua adolescenza. Un forte contributo è dato dai numerosi viaggi che ha intrapreso con i suoi genitori, anche loro dediti all’arte e alla conoscenza diretta di tutti i continenti. Appena diplomato al Liceo Artistico ‘Ripetta’ di Roma, dopo aver già presentato alcuni dei suoi quadri a galleristi romani e amanti del suo particolare genere di pittura, viene invitato a presentare alcune sue opere alla Biennale di Miami 2014 negli Stati Uniti. Rimane negli States per tre mesi, avendo anche presentato un’altra mostra nella stessa città della Florida, presso la galleria ‘Nina Torres Fine Art’, per poi trasferirsi a Londra per quasi un anno. In questo periodo integra la sua passione per l’arte, sperimentando altri stili e generi che lo caratterizzano, maturando ancor più il suo genere astratto e impressionista.

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0