Tempo di lettura: 3 Minuti

Calabria: accordo tra Regione ed Università

Calabria: accordo tra Regione ed Università

Inviata la bozza ai Ministeri, tornerà entro il 19 aprile Un documento composto da 29 articoli che leghi Sanità e Università, finalmente ce l’ha anche

Mi crolla il soffitto a terra
Il grande problema dell’abbandono scolastico in Italia: siamo indietro rispetto all’UE
Calabria: 17mila firme contro la Legge 107

Inviata la bozza ai Ministeri, tornerà entro il 19 aprile

Un documento composto da 29 articoli che leghi Sanità e Università, finalmente ce l’ha anche la Calabria. Il protocollo, costituito appunto da 29 articoli, regolerà ogni aspetto dei rapporti tra regione ed università, non solo in materia sanitaria, ma anche economica, finanziaria e organizzativa. Il tutto è stato firmato dal rappresentante della regione Massimo Scura e il magnifico rettore Aldo Quattrone, che hanno inviato poi la bozza ai Ministeri della Sanità e dell’Economia, in modo da ricevere una risposta entro il 19 aprile, quando ci sarà la riunione di “Adduce”.

Inoltre, all’interno del documento, è specificato come le due aziende ospedaliere locali andranno ad unificarsi: “E’ in atto il processo d’integrazione dell’azienda ospedaliero-universitaria Mater Domini con l’azienda ospedaliera Pugliese-Ciaccio”. Aggiungiamo una nota: il precedente accordo era scaduto nel 2008, parliamo di quello firmato nel 2004, e da allora i rapporti tra Regione Calabria ed Università erano stati regolati non da leggi scritte e riportate su uno statuto, ma da “parole”.

Di Giulio Rinaldi

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0