Tempo di lettura: 3 Minuti

Errare è umano, perseverare.. idem!

Perché commettiamo sempre gli stessi errori? Sono tre i meccanismi psicologici che si innescano nel nostro cervello quando ci troviamo davanti ad una

Voglia di viaggiare in Europa? Scopri tutti gli sconti per i giovani
81 anni e non sentirli, Antonio Pugliese torna a scuola per la licenza di terza media
Emozioni: la “Mindfulness” a scuola in Inghilterra

Perché commettiamo sempre gli stessi errori? Sono tre i meccanismi psicologici che si innescano nel nostro cervello quando ci troviamo davanti ad una scelta già sbagliata in passato. Scopriamoli insieme!

Perché commettiamo sempre gli stessi errori? Stando ad un articolo pubblicato su The Atlantic, sono tre i meccanismi responsabili di questo fenomeno decisamente più comune di quanto possiate immaginare.

  1. Per prima cosa quando sbagliamo, tediamo ad essere più bonari con noi stessi.. ecco perché “ci caschiamo di nuovo”.
  2. Il secondo meccanismo è l’autosabotaggio. Dopo aver compiuto un errore, il nostro cervello si prende del tempo per metabolizzare e tende a rallentare nel momento in cui si incorre nuovamente in quel tipo di scelta. Soffermarsi troppo su cosa sia andato storto in passato, distoglie però l’attenzione sulla scelta in questione facendoci ricadere nella tentazione di sbagliare.
  3. Ultimo meccanismo, ma non per importanza, il fatto che il cervello presti particolare attenzione a stimoli che in passato sono stati piacevoli anche se ora non lo sono più. Spiegato il motivo per cui, passeggiando davanti a una pasticceria, non riuscite a resistere alla tentazione di acquistare un muffin al cioccolato pur facendo la dieta. Se tempo prima il dolce ha generato in voi dopamina (un neurotrasmettitore collegato al piacere), farete più fatica a ricordarvi di dover perdere peso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0