Tempo di lettura: 3 Minuti

L’8 Marzo si avvicina: ragazze, pronte a festeggiare nelle sale di un museo?

L’8 Marzo si avvicina: ragazze, pronte a festeggiare nelle sale di un museo?

Quest'anno la festa della donna si celebrerà con un percorso culturale a ingresso gratuito, in tutte le strutture statali comprese le aree archeologic

Decameron in scena: Link Campus University ti invita a teatro
L’amore per l’arte riporta in vita ciò che il tempo distrugge
Asyncrono torna al top con la sua Monkey Night (Part.2)

Quest’anno la festa della donna si celebrerà con un percorso culturale a ingresso gratuito, in tutte le strutture statali comprese le aree archeologiche.

Come ogni anno l’8 Marzo si avvicina, e insieme a lui inizia ad entrare nelle case un delicato profumo di mimosa, un fiore ormai divenuto simbolo italiano della Giornata Internazionale della donna.
Comunemente e tradizionalmente definita “Festa della Donna”, questa ricorrenza aiuta a ricordare le conquiste sociali, politiche ed economiche della figura femminile, ma anche le discriminazioni e le violenze di cui sono state oggetto e lo sono ancora oggi le donne, in tutte le parti del mondo. È quindi opportuno, ogni anno, celebrare questa data e non dimenticare né ignorare il suo vero significato.

Quest’anno per la prima volta sono state prese nuove misure per omaggiare la figura femminile, mettendo a servizio di del gentil sesso un percorso culturale libero. Sarà quindi reso gratuito l’ingresso a tutte le donne che vorranno avvicinarsi alla cultura, all’arte e alla storia attraverso la visita di musei, aree archeologiche e monumenti statali.
L’iniziativa è del Ministro dei Beni e delle attività culturali e del turismo, Dario Franceschini, che ha dichiarato essere non solo un’eccezione del 2016, ma una celebrazione che avverrà ogni 8 Marzo di ogni anno. Per sottolineare l’importanza di questa giornata, il ministro ha anche esortato i direttori dei diversi musei e delle varie aree archeologiche ad organizzare visite, eventi e manifestazioni a tema per offrire un percorso culturale a 360°.

Finora le iniziative culturali per la Giornata Internazionale della donna, organizzate in diverse regioni della penisola, sono 11 e sono disponibili sul sito dei Beni Culturali.

Di Valeria Santarelli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0