Tempo di lettura: 2 Minuti

Anish Kapoor acquista il nero più nero di sempre: il mondo dell’arte si scatena

Anish Kapoor, l'artista inglese autore del Cloud Gate ha recentemente acquistato i diritti del Vantablack impedendo così a qualunque altra persona di

Sai nuotare e sei amante dell’arte? Collabora con Christo!
Decameron in scena: Link Campus University ti invita a teatro
Gli studenti della scuola di Skoda disegnano Element Concept

Anish Kapoor, l’artista inglese autore del Cloud Gate ha recentemente acquistato i diritti del Vantablack impedendo così a qualunque altra persona di utilizzarlo.

Risale a poco tempo fa l’invenzione del nero più nero del mondo da parte di un team di ricercatori inglesi (Surrey NanoSystems) che ha sconvolto il mondo dell’arte e non solo.

Il Vantablack, questo il nome del prodotto che assorbe il 99.96% della luce visibile, era stato inizialmente progettato per scopi militari. Oggi, a distanza di qualche mese, è stato acquistato dall’artista inglese Anish Kapoor a peso d’oro.

vantablack.570

Acquistandone i diritti, Kapoor impedirà ad ogni altra persona di utilizzarlo, un scelta definita “antidemocratica” da molti dei suoi colleghi. A questo, si aggiunge il fatto che Kapoor potrebbe servirsi del Vantablack per ottenere un effetto straniante e far scomparire, come in un buco nero, intere porzioni della realtà. I nanotubi di carbonio che compongono il materiale, intrappolano la luce, dissolvendo contorni e forme in una piatta macchia scura. Puro gesto di mitomania da parte dell’artista che ha scatenato l’ira funesta dell’opinione pubblica. Non ci resta che attendere ulteriori notizie e sperare che la protesta del mondo dell’arte basti a fargli cambiare idea. #FacceCaso!

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0