Tempo di lettura: 3 Minuti

Il futuro in una scuola di Busto Arsizio

Il futuro in una scuola di Busto Arsizio

Diplomati in 4 anni, a conoscenza di sei lingue straniere e desiderosi di confrontarsi con le altre culture: questi gli studenti di una scuola all’ava

Foodora via dall’Italia
Luxuria parla a dei bambini. Polemica sull’ “indottrinamento gender”
#BeActive insieme alla Settimana Europea dello Sport!

Diplomati in 4 anni, a conoscenza di sei lingue straniere e desiderosi di confrontarsi con le altre culture: questi gli studenti di una scuola all’avanguardia in provincia di Varese.

“Quello che manca alla scuola italiana non sono i fondi, ma la motivazione e il coraggio di fare scelte rischiose”.
Questo è il pensiero della dirigente dell’Itc Tosi di Busto Arsizio, Nadia Cattaneo, l’ultima dei tre presidi che si sono succeduti e che hanno dato vita ad un progetto sperimentale all’avanguardia che ha reso il suo istituto una vera e propria scuola “del futuro”. Già, perchè propone ai suoi studenti lo studio di inglese, francese, spagnolo, tedesco, cinese e russo, idiomi intesi come “strumento di comunicazione” e appresi dunque, proprio attraverso la loro applicazione pratica nel quotidiano e nello studio delle altre materie di indirizzo.

Il metodo Clil, quello applicato nella scuola Tosi, prevede lezioni meno frontali e dinamiche più interattive tra studente e docente già a partire dalle classi prime e seconde. Per rendere effettivo l’apprendimento di queste lingue, l’istituto non prevede gite scolastiche, ma veri e propri scambi con l’estero che permettono agli studenti di imparare a confrontarsi con metodi di insegnamento diversi e culture distanti dalla propria o, per dirlo con le parole della dirigente Cattaneo a Linkiesta, gli studenti “imparano così a stare nel mondo”. Nell’ultimo anno, sono stati organizzati ben 17 progetti di scambio culturale e 10 ex studenti del Tosi, ora studiano all’estero. Inoltre, la possibilità di conseguire la doppia maturità italiano-francese o quella italiano-tedesca tramite EsaBac e Dsde, permette agli studenti di avere un accesso facilitato nei paesi che hanno aderito all’accordo interministeriale stretto nel 2010. Ciò prevede però, che gli studenti sostengano una quarta prova (scritta e orale) in lingua durante gli esami di maturità nel caso di EsaBac, e che invece siano sottoposti ad esami intermedi per conseguire il doppio titolo italo-tedesco Dsde. Questo carattere multiculturale e decisamente aperto al futuro, rende l’istituto Tosi una scuola della quale gli studenti scelgono di continuare gli studi all’università dopo il diploma, nonostante provengano da un professionale. Se invece decidono di fermarsi, le competenze acquisite nel corso degli anni di scuola, permettono loro di trovare lavoro entro due mesi dal diploma.

Il piano formativo contiene anche attività di “Public Speaking”, ovvero la capacità di parlare in pubblico. La scuola fa parte del World School Forum, insieme ad altre 21 scuole eccellenti dislocate in tutto il mondo. Tramite questo forum, gli insegnanti del Tosi hanno appreso questa attività didattica del parlare in pubblico attraverso docenti stranieri, essendo impossibilitata a trovare formatori italiani in questa categoria.
Il corpo docenti dispone ora di altissime competenze ed è adeguatamente preparato a divulgarle tra i propri studenti. Gli insegnanti infatti, assegnati al Tosi nello stesso modo delle altre scuole pubbliche, cioè tramite graduatoria, si aggiornano costantemente grazie a scambi interculturali con l’estero e corsi di formazione sulle lingue che insegnano metodologia e linguistica.

Ed, in linea con il resto degli Stati Europei, ed il resto del Mondo in generale, all’istituto Tosi ci si diploma in 4 anni invece che in 5, abbattendo quelle barriere che si frappongono tra gli studenti italiani ed i percorsi di studio all’estero.
I genitori, consapevoli e coraggiosi nell’accettare un programma di studi così impegnativo, hanno appoggiato le scelte dei dirigenti e accompagnato i loro figli verso un futuro all’avanguardia.

Di Silvia Noli

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0