Tempo di lettura: 2 Minuti

Siete a dieta ma non riuscite a dire NO al cibo spazzatura? Niente di strano (o quasi), tutta colpa del sale

Un gruppo di ricercatori australiani ha condotto un esperimento che dovrebbe farci riflettere. Scopriamo insieme di cosa si tratta. Tutta colpa del sa

La Blogger bugiarda si becca la multa salata
Flexitarianesimo e reducetarianesimo: i trend culinari che fanno bene al pianeta!
Cambridge versione “Peter Pan”: diventare adulti fa ingrassare

Un gruppo di ricercatori australiani ha condotto un esperimento che dovrebbe farci riflettere. Scopriamo insieme di cosa si tratta.

Tutta colpa del sale se a certi cibi proprio non riusciamo a rinunciare, questo è quanto emerge da uno studio condotto da un gruppo di ricercatori australiani dell’Università di Deakin su Journal of Nutrition

Chi pensava fosse il grasso a rendere il cibo più appetitoso si sbagliava di grosso, ciò che rende alcuni cibi irresistibili al palato, è proprio l’aggiunta di sale o zucchero. 

Potato Chips

La ricerca in questione, ha preso in esame 48 persone sane alle quali è stato somministrato una volta a settimana, un piatto di pasta apparentemente sempre uguale, fatta eccezione per le dosi di sale presenti al suo interno.

Una volta consumato il pasto, i pazienti hanno dovuto esprimere un giudizio da 1 a 10 su piacere, fame e sazietà.
Il risultato? L’aggiunta di sale nel piatto ha aumentato il senso di fame unito al senso di piacere spingendo i pazienti ad inglobare l’11% in più di calorie rispetto al solito.

Un dato sconcertante che dovrebbe far riflettere la prossima volta che ci troveremo ad acquistare un pacchetto di patatine. #FacceCaso!

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0