Tempo di lettura: 3 Minuti

Dottoranda muore durante un’escursione

Dottoranda muore durante un’escursione

Altro lutto per l’università di Padova. Di Alice Nieri Domenica sera Miriam Villamuelas è caduta da un sentiero di montagna, durante un’escursione, pe

L’erba che fa male al feto
Miriam, la webserie sulla vita degli studenti di lettere
Il sogno infranto di Miriam e le parole del preside

Altro lutto per l’università di Padova.

Di Alice Nieri

Domenica sera Miriam Villamuelas è caduta da un sentiero di montagna, durante un’escursione, perdendo la vita.
Avrebbe compiuto ventisette anni il primo Aprile, era di origine spagnola, ma da Ottobre 2015 svolgeva un dottorato di ricerca ad Agripolis, grazie anche alla borsa di studio, sostenuta dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo.

Era partita da Padova lo scorso weekend, e arrivata in Francia, a Savoia, è andata a fare il sentiero di montagna. Aveva una grandissima passione per la montagna e la natura. E per capirlo, basta guardare i suoi studi. Era laureata in Biologia all’università di Alcala de Herares a Madrid, aveva fatto un master a Barcellona in Ecologia della terra e gestione delle biodiversità, ed aveva ottenuto anche l’eccezionale riconoscimento europeo Marie Curie. Anche se molto giovane, la studentessa aveva fatto alcune pubblicazioni su riviste importanti come Ecological Indicators o PloseOne. Quindi non solo una semplice studiosa, ma una grande ricercatrice con un futuro importante.

Con il dottorato a Padova, voleva capire le strategie di adattamento di femmine di stambecco alpino nelle condizioni estreme in cui vivono, praticamente studiare come rispondono gli animali alle variazioni stagionali. Il professore che la seguiva nel dottorato, Maurizio Ramanzin, la definisce una ragazza positiva, sempre molto curiosa di apprendere e brillante sul lato professionale.

Rosario Rizzuto, rettore dell’università ha detto: “Il dolore dell’Ateneo aumenta, un’altra triste notizia ci colpisce tutti”. Infatti pochi giorni fa, Elisa Valent, che frequentava il secondo anno di Filologia moderna a Padova, è morta nel drammatico incidente stradale in Spagna. “Anche oggi ci ritroviamo a piangere un ragazza molto giovane che aveva scelto Padova per studiare le sue passioni. Come Rettore e come padre, rimango sconvolto da queste notizie. Faccio le condoglianze, da parte di tutto l’Ateneo, ai parenti di Miriam”.
Gli amici di Miriam ne parlano come una persona davvero molto preziosa, e proprio per questo sono convinti che continuerà a vivere nei cuori di tutte le persone che l’hanno conosciuta.

Di Alice Nieri

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0