Tempo di lettura: 1 Minuti

“Scrivo perchè sono”, un’iniziativa per chi ha la scrittura nel sangue

Promosso e pensato dall'associazione culturale "il Cartello", questo concorso prevede anche premi di livello e riconoscimenti per i talenti che deside

Le catene su Whatsapp vi hanno rotto i C******i? Forse c’è una speranza
“Fake News”: ecco come si muove il Governo
Cos’è l’Armocromia? Il trend che spopola sui social e che ci cambia l’armadio

Promosso e pensato dall’associazione culturale “il Cartello”, questo concorso prevede anche premi di livello e riconoscimenti per i talenti che desidereranno misurarsi con loro stessi.

“C’è chi scrive per sentire il battito della tastiera, chi per mettersi a nudo davanti ad un foglio bianco, chi perché ha sofferto troppo e chi non abbastanza.
Le motivazioni sono molte, ma l’azione una soltanto: scrivere”.

Fondamentalmente di questo voglio parlarti oggi. Della scrittura. E, anche, di chi nella scrittura ci crede e vuole promuoverla. Parlo dell’associazione culturale “il Cartello”, un team di ragazzi che cerca di ridurre il gap tra cultura e tecnologia. È una webzine giovane e dai contenuti originali ed underground; un luogo di incontro, dove vengono condivise esperienze di vita, opinioni e idee. Società, musica, cinema, letteratura e dipendenze vengono trattate come merce clandestina, come vera e propria droga raffinata per u pubblico dal palato fino.

Ecco, loro stanno lanciando un contest diretto a tutti gli scrittori o aspiranti tali. Si chiama “Trenta racconti italiani” ed altro non è che un volume, di cui sarà curatore Daniele Castellani, che potrebbe essere composto anche da una delle tue storie. Ti lascio qualche dettaglio importante.

Ogni scrittore può inviare un solo racconto, a tema libero, della lunghezza massima di 5 cartelle di Word, con interlinea 1,5 e dimensione carattere 12. Gli scrittori non devono avere più di 35 anni. L’inserimento sarà a titolo gratuito per i soci dell’associazione (ah, se non sei socio clicca QUI).
I 30 migliori racconti verranno pubblicati su un ebook distribuito tramite la piattaforma Amazon.
Ogni scrittore selezionato deterrà l’1% dei diritti di vendita su ciascuna opera per un anno dalla pubblicazione, per un totale di diritti ceduti pari al 30%. Oltre ai 30 pubblicati, ben 10, scelti tra i racconti non inclusi nell’ebook, riceveranno la Menzione d’onore, che garantirà di essere pubblicati sul sito www.ilcartello.eu.
I racconti potranno essere inviati fino al 10 aprile incluso.
Per info e invio racconti scrivere al curatore Daniele Castellani (daniele.castellani@ilcartello.eu).

Beh, cosa aspetti?

Di _Riccardo Zianna_

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0