Tempo di lettura: 1 Minuti

Ricordare per associazione: la strategia vincente per non perdersi nulla

Ricordare per associazione: la strategia vincente per non perdersi nulla

Gli scienziati affermano che un indizio visibile è più efficace di un semplice remainder, tanto meglio quanto più è evidente. Uno studio recentemente

Alla scoperta di ItaliaCamp: l’intervista di FacceCaso
SORTE, nuovo evento in arrivo!
Pregiudizi post Covid-19: L’unione dei giovani italo-cinesi (UGIC) non ci sta!

Gli scienziati affermano che un indizio visibile è più efficace di un semplice remainder, tanto meglio quanto più è evidente.

Uno studio recentemente pubblicato su Psychological Science afferma che ricordare per associazione è una strategia vincente per non perdersi nulla.

La memoria lascia il tempo che trova. L’ideale sarebbe invece incontrare l’indizio che per associazione ci richiama al compito da fare al momento giusto, nel posto giusto, un indizio che funzionata tanto meglio quanto più è evidente. Un test online ha dimostrato che un indizio visibile è più efficace di un semplice remainder. I partecipanti al test dovevano selezionare una specifica risposta su una pagina durante la prova: quando il remainder era solo un messaggio scritto, è risultato meno efficace rispetto a quando promosso da un personaggio di Toy Story, per esempio.

I ricercatori concludo sostenendo che gli indizi per ricordare tramite associazione funzionano meglio quando si distinguono rispetto a quelli incontrati regolarmente o contemporaneamente. #FacceCaso!

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 1