Tempo di lettura: 1 Minuti

2 giugno: 126 bandiere tricolore per le scuole di Bari

2 giugno: 126 bandiere tricolore per le scuole di Bari

Il vicepresidente della commissione consiliare del Comune promuove l’iniziativa in favore della nostra Repubblica. Di Ludovica Gentili Patria, dal lat

Non sai che fare il sabato sera? Chiedilo a Spotlime, l’applicazione che ti organizza le serate!
Estate, tempo di saldi: sì, ma universitari!
Tasse ridotte per le studentesse di alcuni corsi all’Università di Bari, la polemica

Il vicepresidente della commissione consiliare del Comune promuove l’iniziativa in favore della nostra Repubblica.

Di Ludovica Gentili

Patria, dal latino terra dei padri, non solo un semplice sostantivo, ma uno dei più importanti valori, un vero e proprio “credo”.
Non tutti purtroppo abbiamo forte in noi questo sentimento, al contrario dei nostri nonni che lottavano per la propria patria e rispetto a tutti coloro che oggi scendono sul campo di guerra mettendo a repentaglio la propria vita, ma nonostante ciò, anche solo per un senso di appartenenza, oggi regna il rispetto e l’onore per il nostro paese.

Questo il motivo per cui

i giovani di Confindustria hanno deciso di portare il simbolo della nostra Italia per le scuole: il tricolore,

perché anche i simboli hanno il loro ruolo e il loro significato rappresentativo, perciò sono iniziate le consegne di ben 126 bandiere a tutti gli istituti scolastici del Comune di Bari. È un bisogno che in fondo tutti abbiamo quello di riscoprire il senso di attaccamento all’Italia, anche per restare uniti nei momenti più complicati che essa può e sta attraversando e perché il valore della patria è ciò che ha mosso intere generazioni nelle proprie lotte e poesie.

Un’iniziativa fortemente voluta dal vicepresidente della commissione consiliare del Comune di Bari, Fabio Romito che sostenuto da associazioni che sposano il suo stesso pensiero, ha voluto ricordare, tramandare e sottolineare l’importanza della propria terra d’origine, tutelando e conservando con onore i due secoli di storia vissuti dalla Repubblica Italiana.

È oramai da tempo che il nostro paese vive una crisi di valori soprattutto tra i giovani e questa senz’altro è un’iniziativa che rafforza il tema e educa anche i più piccini a riconoscere l’importanza del tema unendoci tutti insieme e festeggiando la nascita della nostra Repubblica.

E allora Auguri Italia!

Di Ludovica Gentili

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0