Un motore di ricerca solo per i Simpson

Un motore di ricerca solo per i Simpson

Si chiama Frinkiac e permette di scegliere tra oltre 3 milioni di frame delle puntate del più famoso cartone animato. Una chicca per appassionati e no

Big Data al centro del Consorzio tra Alma Mater di Bologna, Politecnico di Milano e Fondazione Golinelli
Testamenti digitali: arriva la professione del futuro
Maturità 2018: a carte scoperte!

Si chiama Frinkiac e permette di scegliere tra oltre 3 milioni di frame delle puntate del più famoso cartone animato. Una chicca per appassionati e non solo.

Prende il nome dal professor Frink, il celebre scienzato nerd e un po’ pazzo della serie. Se lui era un maniaco degli esperimenti, quello realizzato da Sean Schulte, Paul Kehrer e Allie Young non è da meno in quanto a “singolarità”: i tre ragazzi hanno pensato di creare un sito/motore di ricerca dedicato esclusivamente ai Simpson. L’idea sarebbe venuta dal citare continuamente momenti tratti da varie puntate, ma cercando la frase, non riuscivano a recuperare anche il frammento visivo che rappresentasse l’episodio.

Così c’hanno pensato loro, realizzando Frinkiac che, citando una qualsiasi frase o anche solo una parola, vi permetterà di risalire allo screen esatto del cartone, in modo da recuperare la scena. In pù sotto ogni foto vengono indicati numero di episodio, titolo e stagione. Un po’ da nerd forse, ma perfetto per quei momenti di vuoto in cui citiamo qualcosa e non riusciamo a collegare tutto. Well done!

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0