Tempo di lettura: 3 Minuti

Orsù, beviamoci su: ragazzi ubriachi per un esame

Un professore cinese fa bere baijiu spacciandolo per un esame universitario. Decine di studenti ciucchi nel campus. Pensa se ad un esame universitario

Lo sai che potresti essere sterile? Ecco, #FacceCaso
Le priorità degli Italiani: si spende 5 volte di più in alcol e tabacchi che per l’università
Virginia Raggi limita la vendita di alcolici

Un professore cinese fa bere baijiu spacciandolo per un esame universitario. Decine di studenti ciucchi nel campus.

Pensa se ad un esame universitario il tuo professore ti dicesse di bere un bicchierino insieme a lui. Credi che sarebbe divertente? Di sicuro insolito, ma forse poco corretto sotto il profilo educativo.

Eppure, un professore cinese aveva deciso di tenere un esame sulla vita, chiedendo agli studenti di bere del baijiu, un liquore tradizionale della Cina. La bevanda, che ha una gradazione alcolica che si aggira attorno ai 40-60 gradi, stabiliva il punteggio finale dell’esame di ogni candidato. Chi si rifiutava di affrontare la prova, era invitato ad uscire dall’aula. Il docente aveva preparato sulla cattedra tanti bicchieri di plastica colmi dell’alcolico cinese e chiedeva ad ogni studente di

bere l’intero contenuto per ambire al massimo risultato, ossia 100; mandare giù solo mezza tazza di baijiu aveva come conseguenza l’ottenimento di un 90, voto che scendeva a 60 per un singolo sorso.

I ragazzi, visibilmente sconcertati per ciò che stava accadendo, iniziarono a fotografare lo strano esame e a caricare le immagini sui social network; lo scenario sembrava quello di un capodanno in pieno stile adolescenziale, con studenti ubriachi in ogni angolo dell’aula. Tuttavia, molti altri giovani non sono stati d’accordo con la trovata del docente e hanno denunciato l’accaduto provocando la sospensione del professore. La giustificazione all’accaduto è stata del tutto inaspettata (come dopotutto l’esame stesso): l’insegnante ha affermato che la prova era un modo per avvicinare gli allievi alla vita reale, in quanto nelle aziende il venditore è solito bere un bicchiere di baijiu con i suoi clienti; rifiutare di seguire questa tradizione significherebbe mancare di rispetto ai compratori.

La vita fuori dagli ambienti scolastici o universitari è sicuramente difficile ma era davvero il caso di far ubriacare mezzo corso universitario? Forse il professore non sa che, di baijiu, i ragazzi ne avranno bevuto a barili!

Di Giulia Pezzullo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0