Tempo di lettura: 2 Minuti

Adesso si vende il vino blu

Adesso si vende il vino blu

Vedendo sul sito Gik, si nota questa nuova frontiera del marketing. Un vino per ricchi, ma semplicemente pieno di coloranti. Gik è il venditore di que

Cervelli Italiani in fuga? Ecco dove vanno e perché!
In Spagna arriva la prima università di eSport
Le scuole della seconda chance

Vedendo sul sito Gik, si nota questa nuova frontiera del marketing. Un vino per ricchi, ma semplicemente pieno di coloranti.

Gik è il venditore di questo nuovo prodotto, un vino color blu, che quindi si discosta dalla storica tradizione di rosso fuoco e bianco delicato ( tralasciando il rosee ).
Questo produttore mostra con una serie di foto a chi si rivolge la bevanda e dispensa pure consigli su come accompagnarla: ci sono ragazze e ragazze giovani, ricchi e belli, principalmente a bordo piscina e ben vestiti, che sorseggiano da un bicchiere tale liquido blu.

Lo slogan è: “Aprite le menti e ignorate tutti i pregiudizi”, un modo filosofico per dire: dimenticate la simbologia del vino classica e passate al blu, che fa estate, voglia di cocktail e festa. Ma chi sono i creatori e di cosa si tratta? È gruppo di giovani spagnoli di La Rioja che si definiscono viticoltori, designer, programmatori, artisti e musicisti; sono un pò di tutto, in pratica niente.

L’uva invece è una miscela di bianco e rosso dei paesi baschi, con aggiunta di colorante;Si beve ovviamente freddo e l’abbinamento consigliato si riferisce ad un altro cibo un po’ chic, il sushi.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 2