Tempo di lettura: 1 Minuti

Una scuola digitale per i ragazzi di Sondrio

"Aule digitali per Nativi digitali", un progetto per realizzare l'infrastruttura di rete LAN/WLAN. Di Stefano Di Foggia L'istituto comprensivo "Paesi

Domenica da Serie TV e Film del Caso: il nostro BestOf #40
Contro l’abuso di alcol un video della Scuola di Cinema Luchino Visconti
Ewelina: storia di un erasmus senza barriere

“Aule digitali per Nativi digitali”, un progetto per realizzare l’infrastruttura di rete LAN/WLAN.

Di Stefano Di Foggia

L’istituto comprensivo “Paesi Retici” guarda avanti e si sta dotando di uno strumento importante per la gestione multimediale delle lezioni. L’iniziativa sarà finanziata dal Pon, Programma operativo nazionale, e dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale per la diffusione della conoscenza e l’adozione di approcci didattici innovativi, tramite interventi infrastrutturali per l’innovazione tecnologica e laboratori di settore.

Il finanziamento, pari a più di 18mila euro, sarà destinato alle forniture e all’ampliamento o l’adeguamento delle infrastrutture di rete dell’intero istituto. A portare avanti i lavori sarà la ditta SL-ware di Sondrio.

Gli insegnanti sono entusiasti: “Il progetto è un’opportunità che viene data al nostro istituto. Quest’iniziativa sarà utilissima per la didattica e per il buon funzionamento dell’istituto. Si potranno sviluppare e migliorare notevolmente servizi come E-Learning, la gestione dei contenuti digitali, le lezioni con LIM e la comunicazione scuola-famiglia; inoltre si otterrà un processo di miglioramento del Know-how tecnologico dei nostri docenti e sarà possibile implementare le competenze digitali di tutti gli alunni”.

Una grande soddisfazione dunque per tutto l’Istituto comprensivo dei “Paesi Retici”, che guarda a nuovi orizzonti didattici e alle nuove potenzialità per le lezioni in laboratorio.

Di Stefano Di Foggia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0