Tempo di lettura: 2 Minuti

18enne, al cinema ti ci manda l’Italia!

18enne, al cinema ti ci manda l’Italia!

A settembre partirà il progetto per la distribuzione di oltre 574mila bonus cultura. Coinvolti i ragazzi che compiono o hanno compiuto 18 anni in ques

Imparare senza sforzo? Da oggi si può (o quasi..)
Regno Unito: 4 student* su 10 subiscono molestie sessuali in scuole e università
Se i maschi vanno meglio in matematica è tutta colpa degli stereotipi. È dimostrato

A settembre partirà il progetto per la distribuzione di oltre 574mila bonus cultura. Coinvolti i ragazzi che compiono o hanno compiuto 18 anni in questo anno.

Udite, udite 18enni del 2016!

A partire da settembre vi spetterà un bonus di 500 euro da spendere in attività culturali sul territorio italiano: musei, cinema, aree archeologiche, parchi naturali, teatri, concerti e acquisto di libri (sia scolastici sia di altra natura) ve li regala lo Stato.

Nato con la Legge di Stabilità, il bonus culturale destinato ai ragazzi che compiono la maggiore età nel corso del 2016 diventa finalmente operativo; della nascita e dello sviluppo di questo progetto se ne occupa il sottosegretario Tommaso Nannicini che ha recentemente annunciato la data d’inizio. Dal 15 settembre, infatti, 574.593 giovani italiani e stranieri regolarmente residenti in Italia potranno fare richiesta per ottenere i 500 euro che spettano loro.

La procedura per la richiesta è completamente digitale e si compone di più fasi: dopo l’iscrizione al sistema di identità digitale, bisognerà attendere l’invio delle credenziali personali per accedere alla propria pagina; in seguito, sarà necessario scaricare 18app, l’applicazione tramite la quale si potranno fare tutti gli acquisti; fatto il login su questa piattaforma sarà possibile richiedere il bonus che, una volta accreditato, sarà spendibile entro il 31 dicembre 2017.

Le spese dei ragazzi saranno convogliate sulle attrazioni che più attirano la gioventù italiana e potranno essere effettuate sia on-line sia di persona in botteghini o negozi; infatti, quando Marco deciderà di andare al cinema potrà generare un voucher sul suo portale web, stamparlo o salvarlo su un dispositivo portatile e mostrarlo all’ingresso delle sale.

Dopo un’attesa di 8 mesi e mezzo dall’annuncio del progetto, il bonus cultura sembra spiccare il volo sebbene ancora non siano agibili i siti www.18app.it e www.diciottapp.it, pagine fondamentali per l’inizio della procedura di iscrizione per tutti i ragazzi. Di tempo ancora ne abbiamo, questo è vero; ma con il modus operandi italiano è sempre bene anticipare un po’ sulla tabella di marcia per scongiurare eventuali problemi postumi. In ogni caso, 18enni o futuri maggiorenni di tutta Italia rallegratevi: se siete nati nel 1998, questi 500 euro potrete spenderli tranquillamente nel corso di almeno un intero anno. Scegliete bene come gestire i vostri soldi e godetevi ciò che di bello può regalare la nostra terra.

Di Giulia Pezzullo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0