Tempo di lettura: 1 Minuti

La canzone degli studenti di Nashville per il prof malato di cancro -VIDEO-

La canzone degli studenti di Nashville per il prof malato di cancro -VIDEO-

400 voci unite in un canto di amore, preghiera e speranza. È da pochi giorni diventato virale sui social network il video della performance che vede p

Strade, l’artista che “duetta” con l’AIRC
Troppo malata per adottare, troppo poco per ricevere le indennità sul lavoro
Nuovi rimedi nella battaglia contro il carcinoma renale

400 voci unite in un canto di amore, preghiera e speranza.

È da pochi giorni diventato virale sui social network il video della performance che vede protagonisti 400 studenti statunitensi di Nashville uniti in un canto.
Un video come un altro, si potrebbe pensare, ma a renderlo unico è quello che sta dietro.
Quei ragazzi non partecipavano a nessun concerto, recita o coro.
Quei ragazzi si trovavano lì, tutti insieme, sotto la finestra di un loro insegnante per intonare una “serenata” molto speciale.

Il loro docente di latino, Ben Ellis, è infatti malato di cancro e il corpo studentesco della Cristo Presbyterian Academy ha scelto così di dimostrare la sua vicinanza, ma cosa ancor più importante, tutto il suo affetto e la sua stima nei confronti del professore.

“Noi tutti amiamo il professor Ellis e la sua famiglia. I bambini gli hanno restituito parte dell’amore che hanno ricevuto da lui. Lui è il prototipo dell’insegnante, un modello. Ha scritto una lettera, Ben è pieno di speranza, di gioia e di pace”.

Ha sicuramente ragione Daniel Pennac quando dice che una buona classe non è un reggimento che marcia al passo, è un’orchestra che prova la stessa sinfonia.

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0