Tempo di lettura: 1 Minuti

Enel Energia e Università degli studi di Roma Tre presentano: “E-go Car Sharing”

Trenta veicoli a disposizione degli studenti. Parte ufficialmente il progetto di Enel Energia e Università degli studi di Roma Tre, in collaborazione

Il mio viaggio in Albania tra siti archeologici e campagne incontaminate
Scuola-Guida: i consigli di FacceCaso #3
Uber non scherza con le auto volanti

Trenta veicoli a disposizione degli studenti.

Parte ufficialmente il progetto di Enel Energia e Università degli studi di Roma Tre, in collaborazione ,questa volta, per annunciare una grande novità: “E-go Car Sharing”.

Ma vediamo meglio in cosa consiste.

Si tratta di un servizio completamente dedicato agli studenti, docenti e personale amministrativo dell’Università e completamente elettrico!

Avete capito bene ragazzi, trenta veicoli elettrici per trenta postazioni di ricarica che non aspettano altro di essere provati.

Ancora nella fase test, che prevede un periodo di prova per 100 utenti fino al 16 ottobre, diventerà operativo per tutti, GRATUITAMENTE, fino al 31 dicembre, per poi divenire a pagamento a partire dal primo gennaio 2017. Una bella novità insomma, che vede andare d’amore e d’accordo sostenibilità e Università.

Ecco come ha commentato questa new entry Nicola Lanzetta, responsabile mercato Italia Enel:

“Oggi la gran parte delle città, soprattutto se pensiamo all’Occidente, ha il grande problema di muoversi in maniera sostenibile. Un primo passo è stato fatto con il car sharing, che in Italia ha avuto un successo molto importante. A questo noi siamo convinti di poter affiancare la mobilità elettrica. Perché muoversi utilizzando energia elettrica significa muoversi non emettendo CO2 in atmosfera, significa muoversi in maniera ecocompatibile. A questo punto il connubio fra mobilità elettrica e car sharing è obbligato”.

Un piccolo passo iniziale e già un felice futuro davanti, che siamo sicuri sarà accolto con entusiasmo da tutto il corpo studenti e docenti.

Di Laura Messedaglia

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0