Tempo di lettura: 1 Minuti

Alla Sapienza i 25 anni dell’Unione delle università del Mediterraneo

Alla Sapienza i 25 anni dell’Unione delle università del Mediterraneo

Da 22 paesi 92 atenei si riuniscono a Roma per festeggiare l’anniversario e parlare del futuro lavorativo dei giovani. In più dal 20 Novembre al cinem

Nasce a New York l’Italian Academic Centre: l’università italiana negli States
Comizi trasgressivi e neuroni decisivi in un TG USA 2.0 molto…incisivo
Il Covid non ferma il Liceo Cor Jesu di Roma: arriva l’open day!

Da 22 paesi 92 atenei si riuniscono a Roma per festeggiare l’anniversario e parlare del futuro lavorativo dei giovani. In più dal 20 Novembre al cinema Farnese lezioni di Storia Mediterranea.

Dal 1991 sotto l’insegna di Unimed, Unione delle Università del Mediterraneo. Di cosa stiamo parlando? Della ricorrenza che vede passati 25 anni da quando 92 università provenienti da 22 diversi paesi affacciati sul Mediterraneo hanno deciso di unirsi in un legame di scambio culturale, di studi e di studenti.
E così a Roma, nell’università La Sapienza, si stanno svolgendo due giorni di festa per ritrovarsi in un’occasione speciale, dove tra tornei di calcetto e momenti di svago grande spazio viene comunque dato ad argomenti seri come il futuro degli studenti che vivono nel bacino del Mediterraneo.

Franco Rizzi, professore di storia del mediterraneo e fondatore-segretario di Unimed ha commentato proprio così i festeggiamenti: “Stiamo discutendo su come creare una piattaforma dove far incontrare atenei, mondo del lavoro e sindacati, perché l’università non ha solo il compito di formare i giovani, ma anche di offrire un futuro. Il problema del lavoro ormai riguarda tutti i paesi e quindi è giusto concentrarsi su cosa fare e come farlo”.
Ed è proprio su questo che si concentra ormai il lavoro di tale associazione di università, dove tra interscambi studenteschi si punta a una cooperazione che possa produrre vantaggi in chiave futura, proprio il momento in cui gli attuali studenti dovranno affacciarsi al mondo del lavoro.

Lo stesso Rizzi invece, per rafforzare e far apprendere meglio i legami che la nostra società detiene con una risorsa incredibile quale il Mediterraneo, ha deciso di organizzare dal 20 Novembre una lezione a settimana di storia del Mediterraneo, che si svolgerà nella cornice del cinema Farnese.

Una grande occasione per avvicinarsi maggiormente ad aspetti storico-culturali troppo spesso trascurati, ma sui quali di fatto si fonda la nostra società attuale.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0