La Scuola del Fumetto di Asti compie 18 anni

Bepi Vigna racconta la storia dell’eroe di carta bonelliano. #FacceCaso. Nel 1998 ad Asti nasceva la Scuola di Fumetto di Asti che quest’anno compie 1

Legge 107: manifestanti in piazza a Palermo
Ogni muro diventa bosco: è questo il super progetto di IKEA
Tutti a Scuola…dello Sviluppo Sostenibile

Bepi Vigna racconta la storia dell’eroe di carta bonelliano. #FacceCaso.

Nel 1998 ad Asti nasceva la Scuola di Fumetto di Asti che quest’anno compie 18 anni. Venticinque anni fa Michele Media, Antonio Serra e Bepi Vigna crearono Nathan Never, il primo detective del futuro della Sergio Bonelli Editore.

Questi due anniversari si celebrano oggi in piazzale Leonardo da Vinci, Asti, dove dal 2015 si tengono i corsi della Scuola fondata 18 anni fa da Enzo Armando, Luigi Piccatto e Gino Vercelli. La nascita dell’eroe di carta bonelliano verrà raccontata da Bepi Vigna in persona, ospite d’onore della serata. Faranno da contorno quattro mostre, i lavori degli insegnanti ed ex allievi della Scuola di Fumetto e  una galleaia intitolata “infinite sfumature di un incubo” realizzata dagli studenti in occasione del trentennale dalla nascita di Dylan Dog.

Un appuntamento ricco di anniversari da festeggiare, gratuito e assolutamente da non perdere. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0