Neet e nuove opportunità. Il progetto Garanzia Giovani crea posti di lavoro

Neet e nuove opportunità. Il progetto Garanzia Giovani crea posti di lavoro

Il Ministero del Lavoro cerca di recuperare l’economia italiana puntando sulle nuove generazioni. Abbiamo parlato di quanto le speranze dei giovani si

Tirocinanti giovani e promettenti: Garanzia Giovani va alla grande(?)
Il digitale è il futuro delle aziende ed è nelle mani dei giovani
Garanzia Giovani positiva ma non troppo: la storia di Ornella

Il Ministero del Lavoro cerca di recuperare l’economia italiana puntando sulle nuove generazioni.

Abbiamo parlato di quanto le speranze dei giovani siano sempre meno, anche se non va bene essere sempre pessimisti. Ma andiamo con ordine.

Sai chi sono i NEET? No? Sono quei giovani che non hanno un lavoro, né lo cercano e né frequentano un corso professionale, di laurea o di diploma.

Bene, diciamo che nell’ultimo trimestre grazie al progetto Garanzia Giovani del Ministero del Lavoro il loro numero è diminuito di 250mila unità.

Sì perché tanti sono i ragazzi che abbandonano gli studi e non vanno né a lavorare né frequentano un corso di avviamento professionale. E come prevedibile tutto ciò non fa bene al nostro paese.

E fin qui, non molto bene. Ma a questo punto che cos’è questa iniziativa? Essenzialmente è un programma di inserimento dei ragazzi nel mondo del lavoro attraverso una rete di Centri per l’Impiego che aiutano non solo gli inoccupati ma anche chi non cerca lavoro e ha smesso di studiare.

Rafforzando questo sistema, l’economia italiana potrebbe riprendersi. #Daje

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0