Tempo di lettura: 2 Minuti

Il ministro Giannini concede dieci milioni all’Università di Camerino

Il ministro Giannini concede dieci milioni all’Università di Camerino

Moduli abitativi per gli studenti ed esenzione totale delle tasse universitarie per aiutare l’università colpita dal sisma. #FacceCaso. Il ministro de

Sostegni economici all’università di Camerino dopo il terremoto
Studiare Veterinaria in Italia: scopri l’università migliore!
Dopo il terremoto Camerino riparte dall’Università

Moduli abitativi per gli studenti ed esenzione totale delle tasse universitarie per aiutare l’università colpita dal sisma. #FacceCaso.

Il ministro dell’Istruzione e dell’Università Stefania Giannini in visita all’Università di Camerino ha assicurato soldi per un ammontare di dieci milioni a sostegno dell’ateneo colpito dal sisma. “Abbiamo individuato dei fondi che possono essere messi subito a disposizione dell’ateneo per quanto riguarda la parte accademica”.

Ad accoglierla, oltre il Senato accademico, il rettore Flavio Corradini. “Faremo di tutto per stare vicini a questa storica Università, al suo rettore, ai docenti e agli studenti” ha aggiunto il ministro Giannini.

Moduli abitativi ed esenzione totale delle tasse universitarie per l’intero anno accademico, sono solo alcune delle richieste da parte dell’ateneo accolte dalla Giannini. “Come il servizio bus gratuito che partirà da Civitanova o la possibilità di seguire i corsi in video streaming per tutti coloro che saranno impossibilitati a vivere qui a Camerino” spiega il rettore. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0