Tempo di lettura: 2 Minuti

Niente progetto Staveco: Bologna saluta il nuovo campus universitario

Niente progetto Staveco: Bologna saluta il nuovo campus universitario

Rinuncia dell’Ateneo al maxi progetto presentato due anni fa con il Comune. Fallimento evitabile? Il nuovo maxi campus 1088 era stato pianificato due

Erasmus+: nuove mete oltre l’Europa
Hotel per gli studenti a Bologna, ma purtroppo non a tutti piace…
Intervista ad un militante di Senso Comune

Rinuncia dell’Ateneo al maxi progetto presentato due anni fa con il Comune. Fallimento evitabile?

Il nuovo maxi campus 1088 era stato pianificato due anni fa dall’ex rettore dell’Università di Bologna Ivano Dionigi, insieme al sindaco Virgilio Merola, e doveva essere realizzato nell’ex caserma Staveco.

Ma stamattina la rinuncia definitiva presentata dal nuovo rettore Francesco Ubertini, perché, come riporta una nota diffusa dall’ateneo: “C’è la necessità di rivedere l’impegno finanziario dell’Alma Mater alla luce del nuovo piano strategico edilizio universitario che comporta rilevanti investimenti sulla città di Bologna e nell’area metropolitana”.

Troppi costi per adesso quindi, e progetto rimandato ad un’altra occasione, quando probabilmente i fondi saranno davvero disponibili e progetti e proclami non saranno solo accordi, ma realtà pratica.

Intanto l’ex Staveco, area di 95mila metri quadrati, rimarrà edificabile da parte del comune, per un nuovo progetto che possa valorizzarne le caratteristiche paesaggistico-ambientali.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0