Tempo di lettura: 2 Minuti

Udine: studentessa picchiata dalla madre perché non portava il velo

La giovane sarà ascoltata nelle forme tutelate previste dalla legge. #FacceCaso. La polizia ha allontanato dalla famiglia una studentessa di Udine dop

Libro xenofobo all’Università degli Studi di Pavia: è scandalo!
Vogliono riportarci al cinema con una super offerta!
Alba: via libera al liceo musicale e coreutico

La giovane sarà ascoltata nelle forme tutelate previste dalla legge. #FacceCaso.

La polizia ha allontanato dalla famiglia una studentessa di Udine dopo essere stata picchiata dalla madre. La ragazza, di origini nordafricane, ogni mattina indossava il velo islamico prima di uscire di casa. Arrivata a scuola però se lo levava, per poi rimetterlo al termine delle lezioni prima che i genitori tornassero a prenderla.

Martedì 29 novembre però, la giovane studentessa è stata scoperta dalla madre che l’ha picchiata ripetutamente. E’ stata la stessa ragazza a confidare ai professori le violenze subite per non avere indossato il velo. La scuola ha quindi deciso di tutelare la giovane raccontando tutto alla polizia. L’episodio è stato segnalato sia alla Procura di Udine che a quella dei minori a tutela della giovane che sarà ascoltata nelle forme tutelate previste dalla legge. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0