Tempo di lettura: 3 Minuti

TFA: le Università decidono i posti a disposizione entro il 16 dicembre

Ormai manca poco per inserire i dati preliminari, poi decreto Miur e bandi per iscrizione. #FacceCaso. Il TFA specializzazione sostegno, mette a dispo

Ventura, l’uomo più odiato d’Italia?
Entri tardi a scuola? Paghi due euro!
Costituzione e Cittadinanza alla Maturità: cosa ripassare?

Ormai manca poco per inserire i dati preliminari, poi decreto Miur e bandi per iscrizione. #FacceCaso.

Il TFA specializzazione sostegno, mette a disposizione 5.108 posti per l’anno accademico 2016/2017 che verranno suddivisi in base all’offerta formativa presentata. A questo proposito, le Università dovranno inserire la propria offerta formativa nella banca dati del Ministero entro e non oltre il 16 dicembre.

“I percorsi sono attivati per l’anno accademico 2016/2017 dagli Atenei, anche in convenzione tra loro, nel limite dei posti autorizzati per ciascun Ateneo con decreto del Ministero. Il termine dei percorsi, incluso lo svolgimento dell’esame finale, deve essere previsto entro e non oltre il termine dell’anno accademico 2016/7” si legge infatti nel decreto pubblicato il 2 dicembre. Emanato il decreto, le Università pubblicheranno i relativi bandi e il pagamento della tassa di partecipazione al test preliminare. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0