Tempo di lettura: 2 Minuti

All’università di Genova sbarca l’XFactor studentesco

I 4 vincitori del talent universitario formeranno il nuovo gruppo vocale dell'ateneo. #FacceCaso. All'università di Genova è partito un progetto speri

Maestra licenziata perchè ha sposato una donna
Virgilio shock: scene di sesso riprese durante l’occupazione
Vítejte v Praga, 5 luoghi da non perdere nella Capitale ceca

I 4 vincitori del talent universitario formeranno il nuovo gruppo vocale dell’ateneo. #FacceCaso.

All’università di Genova è partito un progetto sperimentale che unisce passione per la musica alla “divulgazione scientifica“. Sto parlando di un insolito provino per XFactor: i coraggiosi studenti che saliranno sul palco, non solo dovranno esibire le proprie doti canore, ma catturare l’attenzione dei propri coetanei esponendo un argomento che rientra nel percorso di studi in soli tre minuti.

“Abbiamo ricevuto più di 100 richieste, oltre le aspettative. C’è chi ha puntato sul rap, altri sulla musica italiana e chi si è improvvisato con risultati sorprendenti, non sempre in senso positivo. È la prima esperienza di questo tipo che punta a semplificare la divulgazione tra i giovani cercando di intercettare le loro passioni. Un’apertura dal punto di vista del linguaggio, con messaggi mirati in un confronto tra pari” ha dichiarato Luca Sabatini per la divulgazione scientifica dell’università di Genova.

Gli aspiranti cantanti sono passati da 100 a 60, ma saranno solo 12 i talenti osi studenti che che potranno accedere alla volata finale prevista per il 20 e il 21 maggio. I 4 vincitori formeranno un nuovo gruppo vocale dell’ateneo sul modello dei Phentatonix, il gruppo vocale americano vincitore di due Grammy. Questa di che è proprio una bella trovata. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0