Tempo di lettura: 2 Minuti

Airbnb Trips: le vacanze autorganizzate

Il nuovo servizio punta a offrire questa nuova piattaforma per far ricevere consigli ai turisti dalle persone del posto. Andare in vacanza, sì, ma cos

L’ultima terza prova
La parità salariale per le giovani islandesi non è più una preoccupazione!
Per l’Agi il 2017 verrà ricordato per i giovani quali migliori italiani

Il nuovo servizio punta a offrire questa nuova piattaforma per far ricevere consigli ai turisti dalle persone del posto.

Andare in vacanza, sì, ma cosa fare? Dedicarsi alla tipica vacanza da turisti, facendo i classici tour consigliati dalle guide turistiche, o inventarsi personalmente i propri viaggi, andando in un certo senso allo “sbaraglio”? Ecco, se si vuole fare un bel viaggio, meglio tentare una via di mezzo, come quella che propone Airbnb Trips: entrare sulla piattaforma online e scegliere servizi, attività e quant’altro basandosi sui consigli personalizzati dagli stessi residenti del luogo di villeggiatura.

Un’importante novità, che divide la funzione in tre sezioni: “Esperienze”, “Luoghi” e “Case”. L’ultima è il vecchio e classico servizio, le prime due sono la novità, ossia selezionare attività pronte scelte dai “locali” e individuare i luoghi principali, ma a volte meno battuti, per ogni viaggio.

Una combinazione di elementi che punta, quindi, a rendere ogni viaggio un’esperienza unica e per niente preimpostata, partendo come vuole la stessa Airbnb, dalla ricerca di un alloggio…

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0