Tempo di lettura: 3 Minuti

Il Liceo Classico suona la carica: boom di iscrizioni!

Il Liceo Classico suona la carica: boom di iscrizioni!

In aumento le iscrizioni liceali, scelto dal 54,6% dei richiedenti. Calo invece per gli Istituti Tecnici e Professionali. Una rivincita che profuma di

Anche Zuckerberg fa mea culpa
Parliamo di Safer Internet Day
Salone del Mobile: i giovani al centro

In aumento le iscrizioni liceali, scelto dal 54,6% dei richiedenti. Calo invece per gli Istituti Tecnici e Professionali.

Una rivincita che profuma di nostalgia per me che ho frequentato il Classico. Dati così non si vedevano da anni, se pensiamo invece all’ascesa sempre più massiccia portata avanti dagli Istituti negli ultimi decenni, le statistiche per le iscrizioni al prossimo anno scolastico non possono che andare controtendenza.

Cosa si evince quindi dal quadro complessivo? Il liceo passa dal 53,1% di preferenze dello scorso anno al 54,6% odierno, 30,3% invece Istituto tecnico e 15,1% il professionale. Se lo Scientifico rimane il prediletto, con il 25,1% ( 24,5 nel 2016/17 ), il Classico vede una buona ripresa, passando dal 6,1% delle passate iscrizioni al 6,6% attuale, evidente segnale di rinnovata fiducia verso gli insegnamenti classico-umanistici, supportati sempre più da statistiche e giudizi incoraggianti per quanto riguarda preparazione dei singoli e mondo del lavoro. Stabili o in leggera crescita gli altri tipi di Liceo: linguistico ( 9,2% ), artistico ( 4,2% ) Scienze Umane ( 7,9 % ), Musicale ( 0,9% ).

I Tecnici invece vedono una lievissima flessione, passando dal 30,4% al 30,3 di oggi, mentre più evidente questo dato negli istituti Professionali, con il 15,1% di oggi rispetto al 16,5% dell’a.s. 2016/17.

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0