Tempo di lettura: 3 Minuti

Guanti per la realtà virtuale, ci pensa Facebook

Guanti per la realtà virtuale, ci pensa Facebook

Un prodotto super hi-tech, con cui si potrà scrivere, disegnare e cambiare il mondo digitale attraverso…le mani! Diversificare per non cedere mai nel

L’Università di Bari stringe relazioni con l’ America latina
Inquinamento: prevenire è meglio che curare!
Virgilio: la protesta continua nonostante genitori e studenti contrari all’occupazione

Un prodotto super hi-tech, con cui si potrà scrivere, disegnare e cambiare il mondo digitale attraverso…le mani!

Diversificare per non cedere mai nel complesso. L’avranno intesa bene questa regola a Menlo Park, dato che ormai il patrimonio materiale di Facebook tocca qualsiasi cosa, non solo il social network origine di ogni cosa. Tra le tante acquisizioni e la vagonata di investimenti, importanti sono quelli dedicati a nuovi prodotti tecnologici: Oculus, società di cui proprio Zuckerberg è proprietario, aveva già lanciato il visore per la realtà virtuale, analizzato in varie situazioni.

Adesso la novità si chiama Guanto, sì proprio questo nome che sembra banale, ma perfettamente identifica l’essenza di ciò che Mark Zuckerberg ha mostrato attraverso le foto della visita ai laboratori. Infatti appare proprio mentre sperimenta i guanti hi-tech e con il commento: “Stiamo lavorando su nuovi modi per portare le mani nella realtà virtuale e aumentata” e continuato “Indossando questi guanti si può disegnare, scrivere su una tastiera virtuale e anche sparare ragnatele come Spider Man”.

Un pizzico d’ironia per un prodotto che comunque non arriverà a breve sul mercato, ma magari in un futuro non troppo remoto

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0