Tempo di lettura: 1 Minuti

Brexit: Oxford pensa di portare una sede a Parigi

Brexit: Oxford pensa di portare una sede a Parigi

Per adesso nulla di concreto, ma la possibilità di uno sbarco delle più importanti università britanniche in Europa è sempre più concreto. Nessuno av

Boom di studenti italiani nelle università olandesi. Ecco perché
Nonostante Brexit, Facebook assume!
Brexit: cosa cambierà della Scuola e dell’Università

Per adesso nulla di concreto, ma la possibilità di uno sbarco delle più importanti università britanniche in Europa è sempre più concreto.

Nessuno avrebbe neanche mai pensato che un’università così prestigiosa e simbolo del Regno Unito stesso, dopo 7 secoli di storia, potesse ipotizzare un suo parziale spostamento di sede all’estero. Eppure questo è ciò che fa trapelare il Daily Telegraph, che parla di un incontro tra “french officials” e vertici del college britannico di Oxford.

La proposta francese, che segue l’attacco/ pressing alle banche della City, viene attribuita a Jean Michel Blanquer ex direttore del ministero dell’educazione francese, il quale avrebbe pensato a strutture per corsi di laurea con diplomi analoghi a quelli inglesi. Tale idea piace a Oxford, anche se nulla è stato deciso, ma sugli Atenei del regno pesa il rischio della fine dei finanziamenti per la ricerca provenienti da Bruxelles, oltre il crollo degli iscritti dal continente, quindi quella di Parigi sarebbe la soluzione affinché questi fenomeni vengano arginati.

Quindi per adesso ipotesi sul tavolo, ma che in un futuro prossimo l’Europa si debba preparare ad accogliere college britannici “profughi”? Beh in questo caso, thanks Brexit!

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0