L’Emilia-Romagna finanzia dieci progetti di giovani neolaureati

L’Emilia-Romagna finanzia dieci progetti di giovani neolaureati

Gli atenei coinvolti nei progetti sono quello di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia, Parma e Università Cattolica di Piacenza. #FacceCaso. La R

Emilia-Romagna da record: è boom di matricole all’Università
Concerto per il terremoto in Emilia, la reale orchestra svedese a Parma
Si ritorna a scuola, in Emilia-Romagna record di vacanze

Gli atenei coinvolti nei progetti sono quello di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia, Parma e Università Cattolica di Piacenza. #FacceCaso.

La Regione Emilia-Romagna finanzia 10 progetti sperimentali con la bellezza di 894mila euro di risorse del Fondo sociale europeo destinate a 820 studenti che stanno completando il corso di laurea (triennale e magistrale) o neolaureati in cerca di lavoro.

“Abbiamo immaginato questa sperimentazione per riportare a sistema una serie di esperienze che nel tempo sono state avviate per gli studenti – spiega l’assessore all’Università e al Lavoro, Patrizio Bianchi -. Non intendiamo costruire un modello unico, ma è necessario capire come i diversi atenei possano operare nei differenti contesti territoriali. Sul tema delle transazioni abbiamo basato tutta la nostra infrastruttura educativa, creando un partenariato forte tra le università, enti di formazione e le imprese. Le nostre misure non si rivolgono solo ai giovani neolaureati, ma anche a chi sta ancora svolgendo gli ultimi periodi di studio, per consentire un’esperienza tra università e impresa, con percorsi di tirocini e di accompagnamento al lavoro”.

Gli atenei coinvolti nei progetti sono quello di Bologna, Ferrara, Modena e Reggio Emilia, Parma e Università Cattolica di Piacenza.

In sostanza si tratta di attività di orientamento, formazione e acquisizione di competenze necessarie alla ricerca dell’occupazione con opportunità di tirocini e azioni di accompagnamento al lavoro. Una bella iniziativa realizzata da enti di formazione in collaborazione con gli atenei regionali, le imprese, enti e istituzioni. #FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0