Tempo di lettura: 2 Minuti

Roma Tre e Rebibbia in collaborazione per gli studenti

Roma Tre e Rebibbia in collaborazione per gli studenti

Come fare l’università in carcere, ce lo spiegano i docenti di Roma Tre il 18 Maggio. Il 18 maggio l’Università di Roma Tre svolgerà il suo Open-day

Gli effetti della Digital Transformation: nuove opportunità per i giovani!
Ghali: “I love you” San Vittore
Obrigado Portugal! La Lisbona a cui non avevi Fatto Caso #1

Come fare l’università in carcere, ce lo spiegano i docenti di Roma Tre il 18 Maggio.

Il 18 maggio l’Università di Roma Tre svolgerà il suo Open-day in una location molto importante, il carcere di Rebibbia. Sono invitati a partecipare tutti, dagli studenti delle scuole superiori ai detenuti che le stanno finendo.

Roma Tre e il Provveditorato che si occupa dell’amministrazione penitenziaria hanno una convenzione e l’università si impegna ad agevolare chi dei detenuti vuole intraprendere una carriera universitaria per la prenotazione e lo svolgimento degli esami e per far entrare i professori e i tutor nelle case circondariali del Lazio.

All’Open Day verranno presentati i punti del progetto Diritti in Carcere che completa l’attività formativa con un accenno di vita universitaria, dallo sport al tutoraggio. Nella giornata del 18 verranno presentate diverse iniziative, come lo spettacolo Hamlet, preparato dagli studenti del DAMS dell’Università altro punto in comune con la detenzione, dato che il teatro in carcere è una delle forme di riabilitazione più diffusa.

L’ingresso è libero con accredito obbligatorio entro oggi, e se volete sapere cosa ha fatto Roma Tre con le carceri, vi lascio un link QUI!

Di Benedetta Erasmo

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0