Tempo di lettura: 2 Minuti

Gli effetti della Digital Transformation: nuove opportunità per i giovani!

Gli effetti della Digital Transformation: nuove opportunità per i giovani!

Da una ricerca del Politecnico di Milano emerge una grande necessità per le aziende di nuove personalità, con il fine di stare al passo con la Digital

Cala il consumo di Marija dopo la legalizzazione: siamo in America
Sfida intercontinentale tra Università: Europa batte Usa 105 a 95
Maturità: le gaffe degli studenti

Da una ricerca del Politecnico di Milano emerge una grande necessità per le aziende di nuove personalità, con il fine di stare al passo con la Digital Transformation.

L’Osservatorio HR Innovation Practice della School of Managment del Politecnico di Milano ha pubblicato una ricerca molto interessante, che mette in risalto i cambiamenti ai quali stiamo andando incontro. Per realizzarla sono state coinvolte 170 Direzioni HR (Direzioni Risorse Umane) di imprese che lavorano in Italia.

Le priorità per le imprese cambiano. Nel 2017 la sfida più grande ed importante è quella della gestione delle risorse umane. La digitalizzazione fa grandi passi in avanti e le aziende si sono rese conto che questo è l’ambito su cui puntare.

È necessario stare al passo con i tempi ed è necessario disporre di personale qualificato da questo punto di vista. Per questo, la maggior parte delle Direzioni HR delle imprese si sono attivate con iniziative specifiche e programmi di “Open Innovation”.


Le previsioni parlano chiaro: per stare al passo, si renderanno necessarie nuove assunzioni!
Infatti il 47% dei direttori HR prevedono che si verificheranno nuove assunzioni nei prossimi due anni. Ma non solo, sarà anche necessario adeguare le competenze di coloro che sono già impiegati alle nuove sfide.

Ciò che il 91% dei lavoratori teme è che nel corso dei prossimi 10 anni il loro lavoro sarà rimpiazzato o radicalmente cambiato.

Nel processo di allineamento con le nuove tecnologie, alcuni ambiti sono più sviluppati, come quello nell’uso dei Social Network (68%). Altri hanno bisogno ancora di grande lavoro.

Ma qui arrivano le buone notizie per i giovani! Le direzioni HR si stanno muovendo molto nel ricercare giovani talenti per le loro aziende. Come si viene reclutati? Per l’83% si viene indicati, per l’81% tramite i social network professionali. Per il 76% da agenzie per il lavoro e per il 76% tramite Career Sites.
Emerge chiaro dalla ricerca come il motore delle imprese per i prossimi anni sarà la Digital Transfromation. Questa creerà molti nuovi posti lavoro e ci sarà bisogno di nuove competenze e personalità. Ciò che sarà alla base del successo o meno delle aziende sarà proprio la capacità di trasformarsi ed adattarsi alla rivoluzione digitale.
Per questo è fondamentale un’attenzione particolare al capitale umano.

Grandi opportunità in arrivo per i giovani talenti!

#FacceCaso

Di Chiara Zane

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0