Tempo di lettura: 3 Minuti

I giovani donano poco sangue: l’allarme(?) dell’AVIS

I giovani donano poco sangue: l’allarme(?) dell’AVIS

Ieri, 14 giugno, è stata la giornata del donatore di sangue, ma sembra essere emerso un dato che allarma: i giovani donatori sono sempre di meno. È p

Vado, dono e torno!
Salvini: crediti per chi dona il sangue
Scuola, Salvini vuole sangue giovane. Arrivano le donazioni obbligatorie?

Ieri, 14 giugno, è stata la giornata del donatore di sangue, ma sembra essere emerso un dato che allarma: i giovani donatori sono sempre di meno.

È proprio così. Facendo un paragone con la fascia d’età più giovane è emerso che attualmente i ragazzi a donare il sangue sono meno rispetto agli anni scorsi.

Il presidente dell’AVIS Vincenzo Saturni però ribatte questa affermazione. Egli evidenzia infatti come la percentuale dei giovani del nostro paese è scesa molto rispetto al passato, quindi facendo una proporzione con la totalità della popolazione la percentuale dei donatori rimane più o meno invariata.

Il problema però sembra essere la fidelizzazione dei ragazzi.

La fascia infatti più ricorrente nell’impegno della donazione del sangue è quella che va dai 35 ai 55 anni.

I ragazzi invece non riescono a mantenere fedeltà alla donazione, ed il presidente stesso dell’AVIS fa riferimento al tenore di vita più instabile dei giovani, che spesso sono studenti e si ritrovano a viaggiare molto per erasums, studi o esperienze di vario genere.

L’AVIS per evitare lo spreco di sangue, che può essere utilizzato fino a 42 giorni dalla donazione, tenta di programmare le donazioni in modo tale da far sì che ci sia sempre sangue quando necessario.

Un metodo per farlo è quello di contattare direttamente i donatori per farli donare in un periodo in cui c’è più necessità, come può essere ad esempio questo estivo.

Insomma ragazzi, donare il sangue è un’azione che fa bene a chi riceve e a chi dona, quindi non facciamoci dire che i giovani non donano e diamoci da fare.

#FacceCaso

Di Sara Fiori

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0