Tempo di lettura: 1 Minuti

Apple festeggia i primi cento diplomati dell’Università Federico II di Napoli

Apple festeggia i primi cento diplomati dell’Università Federico II di Napoli

Developer Academy è l’unico campus in Europa realizzato da Apple. #FacceCaso. Si conclude il primo anno accademico dei 100 diplomati alla Developer A

Contro i suicidi Facebook sfrutta l’intelligenza artificiale
Insegnanti, Google vi mette a disposizione una piattaforma hi-tech
Pirati dei Caraibi rubato dagli hacker. Richiesto riscatto milionario!

Developer Academy è l’unico campus in Europa realizzato da Apple. #FacceCaso.

Si conclude il primo anno accademico dei 100 diplomati alla Developer Academy di Napoli. Il campus realizzato da Apple con l’università di Federico II è l’unico in Europa.
“L’Italia è il Paese in Europa che ha il maggior numero di sviluppatori alla scorsa WWDC” ha fatto sapere Lisa Jackson, vicepresidente Apple per ambiente, didattica e iniziative sociali.

Nonostante i 10 anni dal debutto dell’iPhone, a Napoli si parla di app. Ne è un esempio Chromnia, l’applicazione per aiutare le persone con disabilità visive. “Abbiamo contattato centri di ricerca ed enti assistenza che aiutano i ciechi per capire i loro problemi e loro necessità, e abbiamo scoperto che per molti è difficile vestirsi quando sono soli, o capire se nella stanza la luce è accesa o spenta”. Spiegano i ragazzi che l’hanno inventata.

Se tutto va bene, con un paio di settimane si potrà scaricare in tutto il mondo.

“Non dovete nascondere il vostro talento, prima di tutto a voi stessi. Quello che farete in futuro dovrà nascere da questa esperienza, sia per voi che per gli altri”. Ha detto Giorgio Ventre, direttore della Developer Academy.

“Abbiamo appena terminato il nostro tour europeo. Si corona così il sogno di portare le eccellenze di San Giovanni in giro per il mondo”. Spiega il rettore dell’Università Federico II Gaetano Manfredi.

“Quella dell’iOS Developer Academy è una favola a lieto fine. Il primo capitolo di tante storie belle destinate ad avere successo. Noi ci impegniamo a supportare le idee innovative dei nostri giovami con iniziative come il Bando Erasmus delle startup, che darà loro la possibilità di confrontarsi con iniziative innovative all’estero”. Dice Valeria Fascione, assessore a Startup, Innovazione e Internazionalizzazione della Regione Campania.

Sono già partite le selezioni per i 400 che potranno iniziare i corsi col prossimo anno accademico. Tu cosa aspetti?

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0