Tempo di lettura: 2 Minuti

L’Università di Torino inaugura due nuovi laboratori di Fisica

L’Università di Torino inaugura due nuovi laboratori di Fisica

Il laboratorio di Fisica nasce nel contesto del progetto “Open Access Labs” e potrà essere utilizzato anche dai ricercatori di altri Dipartimenti dell

L’università e gli Open Data, qualità ed accessibilità
All’Università di Venezia si parla di pace e di futuro
L’ Umbria paga ricercatori

Il laboratorio di Fisica nasce nel contesto del progetto “Open Access Labs” e potrà essere utilizzato anche dai ricercatori di altri Dipartimenti dell’Università nonché da terzi interessati. #FacceCaso.

L’Università di Torino inaugura un nuovo laboratorio di Fisica che ospiterà un acceleratore lineare di elettroni.

Il laboratorio nasce nel contesto del progetto “Open Access Labs” e potrà essere utilizzato anche dai ricercatori di altri Dipartimenti dell’Università nonché da terzi interessati.

Inaugurata inoltre una cleanroom di 40 mq, all’interno della quale verranno mantenute condizioni ambientali di pulizia, temperatura ed umidità tali da consentire la possibilità di processare e caratterizzare materiali e dispositivi in modo altamente controllato.

Tutto ciò è stato reso possibile dai contributi della Compagnia di San Paolo, della Fondazione Crt e dell’Istituto Nazionale di Fisica Nucleare. Una grande opportunità per l’Università di Torino.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0