Tempo di lettura: 1 Minuti

Studentessa di ingegneria scoperta a falsificare i voti

Studentessa di ingegneria scoperta a falsificare i voti

Una studentessa modello ha violato il sistema informatico dell’Ateneo per aggiungersi la lode. #FacceCaso. Una studentessa di ingegneria dell’Univers

Le regole per gli universitari americani in Italia
Poletti pt.2: coinvolto anche suo figlio
Luiss vs Sapienza: non tutte le università chiudono per il maltempo

Una studentessa modello ha violato il sistema informatico dell’Ateneo per aggiungersi la lode. #FacceCaso.

Una studentessa di ingegneria dell’Università di Trento è stata sorpresa ad alzarsi i voti degli esami.

Non contenta dei suoi consueti trenta, aveva imparato ad entrare nel sistema informatico per aggiungersi la lode.

I fatti sono avvenuti nel 2015. Il 26 luglio si è aperto il processo. La giovane avrebbe sfruttato la sua conoscenza del sistema di gestione interna “Ateneo Esse 3” per modificare e falsificare le sue performance.

Ad accorgersene è stato lo stesso ateneo che dopo aver segnalato il caso alla Procura ha sospeso la ragazza per tre anni.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0