Tempo di lettura: 1 Minuti

“Aiuti a chi assume giovani”: il ministro dell’economia Padoan promette di investire sui ragazzi che oggi non riescono a farsi mettere sotto contratto

“Aiuti a chi assume giovani”: il ministro dell’economia Padoan promette di investire sui ragazzi che oggi non riescono a farsi mettere sotto contratto

Padoan ha dichiarato che nella prossima legge di stabilità, in cui si seguirà il percorso delle precedenti, anche ai giovani verrá data particolare at

Arretrati e aumenti agli insegnanti: meglio tardi che mai
Twitter punta a criptare i messaggi
Chummy: l’app per condividere la gentilezza

Padoan ha dichiarato che nella prossima legge di stabilità, in cui si seguirà il percorso delle precedenti, anche ai giovani verrá data particolare attenzione.

L’enorme tasso di disoccupazione giovanile e il dilagare del fenomeno dei Neet anche in Italia, da anni preoccupano le politiche economiche degli ultimi governi, senza che però questi vi siano riusciti a trovare una efficace contromisura. A cambiare le cose ci prova Padoan.

Legge di Bilancio dopo legge di Bilancio, le virate economiche hanno lasciato il 40% dei giovani italiani a secco e con solo il sogno di una pensione. Il prossimo tentativo di risanamento sará quello della prossima legge di Stabilitá, che punterá su degli sgravi ai datori di lavoro, che abbasserebbero i contributi a loro spese per ogni nuovo assunto dal 30% al 15%, per tre anni con un massimo di esonero di 3.000 €.

Così si spera di invogliare ed incoraggiare ad assumere nuove forze, che il ministro ha dichiarato non voler assolutamente lasciare indietro.

#FacceCaso.

Di Alessandro Luna

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0