Tempo di lettura: 2 Minuti

Reply asap, un’app per fa rispondere i figli al cellulare

Reply asap, un’app per fa rispondere i figli al cellulare

Con un meccanismo di reply si impone sullo schermo dello smartphone di dare una risposta ai messaggi dei genitori. Anche i dispettosi messi all’angolo

Selfie? Per noi hanno un lato oscuro ben definito che si chiama “dismorfismo”
Sesso e giovani universitari. Vediamo quanto sono preparati in materia!
Intervista a due giovani che sono partiti per un’esperienza di volontariato con Libera

Con un meccanismo di reply si impone sullo schermo dello smartphone di dare una risposta ai messaggi dei genitori. Anche i dispettosi messi all’angolo.

Reply Asap è la nuova app londinese che punta a dare l’allarme se gli adolescenti non danno segno di vita. Ideata da Nick Herbert, product manager, risponde alla scocciatura per i figli maleducati, quelli che ignorano le domande dei genitori.

Mamma e papà chiamano, figlio ignora, ma non per molto. Poco più di un euro a messaggio, ma già grande successo oltre manica. Ciò che arriva al giovane è un messaggio “irritante” che lo obbligherà a rispondere as soon as possible.

Herbert, creatore della app, ha dichiarato: “Immagino che molti ragazzi non ne siano entusiasti, ma ‘Reply asap’ è pensata per i genitori. E alla fine anche mio figlio l’ha presa abbastanza bene. Sa che l’ho fatta per lui”.

Tale problema in Inghilterra è molto sentito, ma non ci sono dubbi sul fatto che possa sfondare anche in altri mercati.

 

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0