Tempo di lettura: 3 Minuti

L’Europa inizia a Lampedusa

L’Europa inizia a Lampedusa

A Lampedusa quattro giorni di studio, workshop e incontri con 200 studenti dall’Italia e tutta Europa. Parteciperanno anche il Presidente Grasso e la

Mellon, l’app per fare affari con gli amici
Alla scoperta di Lipsi, l’app dei timidi
Videogiochi battono sesso: un altro passo verso l’estinzione

A Lampedusa quattro giorni di studio, workshop e incontri con 200 studenti dall’Italia e tutta Europa. Parteciperanno anche il Presidente Grasso e la Fedeli.

Si continua a vedere approdi nella cornice dell’isola di Lampedusa. In questo caso però stiamo parlando di studentesse e studenti. Saranno infatti duecento a raggiungere la perla siciliana dai paesi europei quali Italia, Austria, Francia, Malta e Spagna.
Al centro una quattro giorni di dibattiti, faccia a faccia con migranti, addetti ai lavori ed esperti. Temi proprio quelli dell’immigrazione, dell’integrazione e dei diritti dei rifugiati.

L’appuntamento nello specifico da sabato 30 settembre a martedì 3 ottobre. La scuola dentro la scuola a per l’integrazione e l’immigrazione.
Ospiti d’eccezione due istituzioni quali il Presidente del Senato Pietro Grasso e la Ministra dell’Istruzione Valeria Fedeli.

“L’Europa inizia a Lampedusa” tocca così il suo secondo anno, un progetto promosso dal Ministero dell’Istruzione in collaborazione con il Comitato 3 ottobre.

La manifestazione potrà essere seguita in diretta live sulle pagine social Twitter (@EuropaLampedusa) e sul profilo Facebook (https://www.facebook.com/EuropaLampedusa/). Al progetto è dedicato anche un apposito portale con materiali didattici e informazioni, punto di incontro virtuale per tutte le scuole: http://europalampedusa.it/

Nello specifico ecco la locandina del programma completo!

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0