Tempo di lettura: 2 Minuti

In Sicilia un ragazzo su quattro non va a scuola

In Sicilia un ragazzo su quattro non va a scuola

Il picco micidiale dell’evasione scolastica si raggiunge nella provincia di Caltanissetta, con il 41,7% e nel Palermitano, con il 40,1%.  #FacceCaso.

Quanto è importante il voto della Maturità?!
In una scuola di Lecce sparisce il voto di condotta
Ci sono cose che non possono restare sui libri

Il picco micidiale dell’evasione scolastica si raggiunge nella provincia di Caltanissetta, con il 41,7% e nel Palermitano, con il 40,1%.  #FacceCaso.

Lo sapevi che in Sicilia uno studente su quattro non va a scuola? Ebbene si, il 24,8% dei bambini siciliani normalmente non frequenta le lezioni

Il picco micidiale dell’evasione scolastica si raggiunge nella provincia di Caltanissetta, con il 41,7% e nel Palermitano, con il 40,1%.

Un’altra tragedia è che l’80% dei piccoli allievi siciliani non può usufruire del servizio-mensa, mentre solo l’8% delle scuole elementari ha attivato il tempo pieno contro il 48% della media del Nord del Paese e il 91% di Milano.

Susanna Camusso ha osservato che “le prime infrastrutture di cui ha bisogno il Paese non sono le strade, ma gli asili nido e le scuole, per dare gli stessi diritti ai bambini del Nord e del Sud”.

Concludendo poi. “C’è un problema di diritto allo studio perché oggi la scuola è diventata costosa, una condizione che allarga le diseguaglianze. I trasporti e le mense fanno parte dei costi da sostenere per garantire questo diritto”.

#FacceCaso.

Di Francesca Romana Veriani

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0