Tempo di lettura: 2 Minuti

Università telematiche: which is the best?

Università telematiche: which is the best?

Avete impegni di lavoro o di famiglia che vi impediscono di frequentare un corso di studi?Avete mai sentito parlare di università telematiche? Si t

Incontrarsi attraverso gli odi in comune: Hater, l’app antitesi di Tinder
Cyberbullismo: ennesimo caso a scuola
L’iPhone rosso è la nuova furbata Apple

Avete impegni di lavoro o di famiglia che vi impediscono di frequentare un corso di studi?Avete mai sentito parlare di università telematiche?

Si tratta di atenei, riconosciuti dal Miur, che consentono di seguire le lezioni online e di trovare materiali per l’insegnamento sulla piattaforma internet dell’università.

Un vantaggio che permette allo studente di non avere un orario di lezioni prestabilito, potendo lui stesso scegliere il giorno e l’ora più comodi in base alle sue esigenze. Un altro aspetto positivo è la maggiore facilità di comunicazione con i docenti, facendo risparmiare del tempo prezioso.

Ultimo ma non meno importante la possibilità di poter disporre di un maggior numero di sessioni d’esame, utile soprattutto per chi lavora e fatica ad ottenere permessi. Un fenomeno quello delle università telematiche sempre più in ascesa, trainato dalla maggiore familiarità che noi giovani abbiamo con la tecnologia.

Sono ben 11 gli istituti telematici nel nostro Paese, e tra i tanti ve ne citiamo tre :

  • Unicusano 
  • Unitelma
  • Uni San Raffaele

L’ offerta formativa dell’ Unicusano è articolata in sei aree di riferimento : economicagiuridica, politologicadella formazionepsicologica e ingegneristica.

“Un università, spiega il rettore Fabio Fortuna, che mettendo insieme le modalità tipiche della formazione a distanza con quelle tradizionali le coniuga a vantaggio degli studenti. Quest’ ultimi acquisiscono competenze in modo diversificato, con il beneficio di poter scegliere come, dove e quando studiare”.

Tra i tanti percorsi didattici offerti, da segnalare quello misto che consente di seguire i corsi sia nell’ateneo che via web.

Nate inizialmente per aiutare gli studenti che lavoravano, negli ultimi anni hanno visto aumentare enormemente il numero degli iscritti, merito di un nuovo modo di concepire lo studi universitario.

Come ogni scuola scuola privata quella telematica ha una maggiore retta universitaria, ma non preoccupatevi. Alcuni atenei, tra cui anche l’Unicusano, concedono numerose borse di studio gratuite che vi aiuteranno nel pagamento delle tasse universitarie.

Insomma avete una valida alternativa alle Università pubbliche statali. Un pensierino ce lo fate?

 

#FacceCaso

Di Luca Pennacchia

 

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0