Tempo di lettura: 1 Minuti

Post temporanei, Facebook ci prova

Post temporanei, Facebook ci prova

L’idea di Facebook è quella di post della durata di un giorno, che al termine si eliminano. Come gli snapchat, ma con il mirino contro Twitter. Una n

Io sarò una Donna tutta la vita
In Francia un curriculum fatto… dalle Instagram Stories
DinDonDan: l’app che ti trova la chiesa a Milano

L’idea di Facebook è quella di post della durata di un giorno, che al termine si eliminano. Come gli snapchat, ma con il mirino contro Twitter.

Una novità ancora non provata. Post autodistruttivi, come le foto delle stories o gli snapchat. Qualcosa di non ancora visto, ma che andrebbe a recuperare un elemento che su Facebook stiamo perdendo di vista. Parliamo del testo, che sempre meno è rappresentato nei contenuti degli utenti. Ci si disorienta ormai tra video, condivisioni, articoli, link stupidi e quanto altro. Ma il nostro pensiero trascritto sul social, un’opinione o altro. Quelli sono spariti del tutto.

Adesso ecco l’idea rilanciata da Menlo Park: status di profilo temporanei lunghi al massimo 101 caratteri. Un incrocio tra il tweet a carattere limitato e una storia di Instagram. 24 ore e spariscono.

Buzzfeed News l’ha così definito: “Riportano ai primi giorni di Facebook quando la bacheca era popolata di parole invece che di video, link e pubblicità come oggi”.
Un modo per farci tornare a dire cosa facciamo, che riflessione abbiamo in testa. L’idea è romantica e carina. Funzionerà? Speriamo di si.

#FacceCaso

Di Umberto Scifoni

COMMENTS

WORDPRESS: 0
DISQUS: 0